Cronaca Edolo

A spasso sull'auto rubata con la compagna e il figlio neonato

Il proprietario si era allontanato dall'auto accesa

Per entrare un attimo in un negozio ha lasciato l'auto aperta, accesa. Giusto il tempo di un veloce acquisto, e il mezzo è stato rubato. È successo in Valle Camonica, a Darfo Boario Terme, ma il furto è durato solo pochissimi giorni. 

Grazie alle riprese delle videocamere di sicurezza installate ormai in molti Comuni, il mezzo è stato avvisto in Alta Valle, ed è stato diramato l'avviso. Giovedì mattina i Carabinieri di Edolo hanno avvistato l'automobile - una Fiat Panda - in centro: dopo un breve inseguimento, l'uomo alla guida è stato fermato. 

Si tratta di un 36enne pregiudicato di origine irachene. Al momento del fermo viaggiava con la moglie e il loro neonato. Nella sua abitazione i militari hanno recuperato una e-bike rubata il giorno prima in piazza a Edolo. Auto e bici elettrica sono state sottoposte a sequestro in attesa di essere restituite ai legittimi proprietari. L'uomo, che non ha voluto fornire spiegazioni su bici ed auto rubate, è indagato in stato di libertà per ricettazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A spasso sull'auto rubata con la compagna e il figlio neonato

BresciaToday è in caricamento