menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mucche fuggono dalla stalla: la Polizia locale le sequestra

Oltre alla multa, l'allevatore potrebbe ricevere una doppia denuncia, per omessa custodia e malgoverno di animali

Mucche al libero pascolo. Non ci sarebbe nulla di male, se non il fatto che i bovini si siano avvicinati pericolosamente alla strada, mettendo in pericolo gli automobilisti. È successo a Manerba, e la questione non rappresenta certo una novità, anzi è un episodio ormai ricorrente, tanto che l'allevatore potrebbe presto avere problemi seri con la Giustizia. 

I fatti. Di prima mattina alla Polizia locale del Comune gardesano è giunta la notizia che sei grossi bovini da latte si erano avvicinati alla strada. Intervenuti assieme ai carabinieri della Forestale, gli agenti hanno messo in atto tutte le procedure per il recupero degli animali, formalmente sequestrati e dunque trasportati in una stalla "sicura", non quella dalla quale erano fuggite. A rendere  grave la situazione è il fatto che la fuga delle mucche si sia ripetuta più volte negli ultimi mesi, e che è stata ignorata l'emissione di un'ordinanza emessa dal sindaco per le messa in sicurezza della stalla.  

Nei giorni scorsi, come riporta il quotidiano Bresciaoggi in edicola stamane, le stesse mucche misero in pericolo due turiste, costrette a fare una retromarcia in contromano per evitare i bovini. A maggio invece una vacca addirittura cadde nella piscina di un residence, e il recupero fu alquanto problematico. Con il sequestro di ieri, e le eventuali denunce in arrivo (per omessa custodia e malgoverno di animali), il proprietario dell'allevamento potrebbe essere "incentivato" ad evitare nuove fughe. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Cosa riapre in Italia dal 26 aprile

  • Coronavirus

    Vaccino: un bresciano su quattro ha già ricevuto almeno la prima dose

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento