rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Cronaca Desenzano del Garda

Festa della Polizia: i numeri del Commissariato di Desenzano, encomio al dirigente

Desenzano del Garda: i numeri del Commissariato in occasione della 164ma Festa della Polizia. A Brescia un encomio anche al dirigente, il vicequestore aggiunto Bruno Pagani

Grandi numeri per il Commissariato di Polizia di Desenzano del Garda, resi noti nel corso dell'ultima Festa della Polizia di Brescia. Nell'ultimo anno uomini e agenti si sono impegnati nel controllo di 10279 persone e 6971 veicoli, con 176 denunce in stato di libertà e 16 arresti.

Il dirigente del Commissariato gardesano, il vicequestore aggiunto Bruno Pagani, si è meritato anche un encomio, uno dei massimi riconoscimenti della Polizia di Stato per “lodevole comportamento”. Nel dettaglio, l'encomio al dirigente Pagani si riferisce ad un caso del luglio 2013, a Lodi, e che "a distanza" aveva coinvolto anche l'allora ministro Cecile Kyenge.

Un'occasione in cui, si legge nelle motivazioni dell'encomio, “evidenziando spiccate capacità professionali, dirigeva un'operazione di polizia giudiziaria che consentiva di denunciare in stato di libertà un individuo resosi responsabile di discriminazione razziale, vilipendio della Repubblica, delle istituzioni e delle forze armate, porto di armi e oggetti atti a offendere, truffa e false dichiarazioni”.

Gli altri premiati con encomio: il vicequestore aggiunto Giuseppe Schettino, dirigente della Squadra Mobile, l'assistente capo Rosario Morandi, l'ispettore superiore Giovanni Bellagente, l'assistente capo Francesca Pollonara, l'assistente Marco Bortolotti, l'assistente capo Alessio Venturini e l'assistente capo Cinzia Nedrotti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della Polizia: i numeri del Commissariato di Desenzano, encomio al dirigente

BresciaToday è in caricamento