Notte brava in "disco": sale su un lampione, perde il dito di una mano

La disavventura di un ragazzo di 19 anni, in uscita da una discoteca sul lago d'Iseo: si arrampica sul lampione, poi perde l'equilibrio. Nel cadere perde il dito di una mano, rimasto impigliato ad un gancio

Una notte brava in discoteca, forse in preda all’euforia di una serata che sembrava non finire mai. Certo arrampicarsi su di un palo della luce poco prima dell’alba non è da tutti. E non da tutti la conseguenza sfortunata che è capitata al 19enne bergamasco che ha provato a salire fino in cima.

E’ successo in uscita dallo "Scacco Matto" di Predore, sulla sponda occidentale del lago d’Iseo. Un ragazzo, appena fuori dalla discoteca, ha deciso di arrampicarsi su per il lampione, fino a raggiungere la protezione in vetro della lampada. Ha poi improvvisamente perso l’equilibrio ed è caduto rovinosamente a terra.

Nel suo precipitare ha però perso un dito della mano, rimasto impigliato ad un gancio in ferro. Grida di dolore e di stupore, e la falange è stata recuperata e messa sotto ghiaccio. Il giovane è stato poi ricoverato in ospedale a Bergamo, al Papa Giovanni XXIII. Il 19enne è stato immediatamente operato. I medici hanno tentato un’operazione di reimpianto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento