Cronaca

Cascina in fiamme: distrutto il tetto

Un incendio scoppiato di prima mattina di domenica ha devastato il tetto di cascina Rubagotta.

Nella legnaia si stava tagliando la legna per il prossimo inverno quando, per motivi ancora tutti da chiarire, è divampato un incendio che ha devastato l’intera copertura, spaventando non poco i proprietari di casa. 

Erano le 7.30 di oggi, domenica 23 aprile, quando il rogo è scoppiato nella legnaia della cascina Rubagotta, situata in località Fiocazzola a Desenzano. Dalla legnaia le fiamme si sono subito propagate al tetto, estendendosi rapidamente fino ad intaccare praticamente tutta la copertura da dove si è levato un denso fumo. 

A scongiurare il pericolo che le fiamme intaccassero anche l’edificio sottostante, con gli spazi abitati della cascina, è stato il tempestivo intervento di tre squadre di Vigili del fuoco partite a sirene spiegate da Desenzano, Brescia e Castiglione delle Stiviere. Come raccontato dal Giornale di Brescia, che riporta la notizia, la causa del rogo è al momento sconosciuta. 

Negli ultimi anni purtroppo sono stati numerossimi gli incendi che hanno distrutto cascine sparse per l'intera provincia di Brescia, in alcuni casi sono morti addirittura decine di animali (come accadde ad esempio a Leno, o a Borgo San Giacomo) . Fortunatamente questa volta si devono mettere a bilancio solo danni economici, seppur gravi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cascina in fiamme: distrutto il tetto

BresciaToday è in caricamento