Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Precipita dalle scale di un hotel, morto ragazzo bresciano

Il dramma sul lungomare

Ha infranto, con un pugno, il vetro di una porta di un hotel del lungomare di Viareggio, è salito di corsa le scale d'emergenza e si è gettato nel vuoto. È morto così Davide Martinelli, architetto 27enne di Clusane d'Iseo, in vacanza in Versilia con un amico. 

La tragedia si è consumata intorno alle cinque di giovedì mattina, 3 agosto. Stando alla primissima ricostruzione dei carabinieri intervenuti, il lancio nel vuoto sarebbe avvenuto dopo un confronto con l’amico col quale Davide si trovava in vacanza, confronto che avrebbe mandato in stato confusionale il 27enne.   

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il medico legale, che ha constatato il decesso a causa di un politrauma. La salma è a disposizione dell'autorità giudiziaria presso l'ospedale Versilia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita dalle scale di un hotel, morto ragazzo bresciano

BresciaToday è in caricamento