Su Facebook incita alla violenza contro la polizia: si trova gli agenti a casa

Nei guai un ragazzo di 25 anni

Nei giorni scorsi, un giovane 25enne della Valcamonica ha pubblicato sul proprio profilo Facebook frasi offensive che incitavano alla violenza verso la polizia. È stato rintracciato e denunciato.

Le sue frasi non sono infatti passate inosservate agli agenti della Stradale di Darfo Boario Terme che, dopo aver visionato diversi profili, sono riusciti a risalire all’autore del post.

Il ragazzo ha confermato ai poliziotti di aver pubblicato il post, affermando: “Non ho idea al momento della pubblicazione a cosa stessi pensando”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

Torna su
BresciaToday è in caricamento