Inseguita e trascinata fuori dal bar: ragazza pestata dal fidanzato

Vittima della violenza una romena di 25 anni, trasportata all'ospedale di Desenzano del Garda e trattenuta in osservazione per una notte

Foto di repertorio

DESENZANO DEL GARDA. È stata picchiata dal suo fidanzato, come era già successo altre volte, in mezzo alla strada. Per sfuggire alle botte ha cercato riparo in un locale. Un tentativo inutile, perchè lui, un 29enne cubano, è entrato nel bar per trascinarla nuovamente in strada e continuare a percuoterla. È successo poco prima delle 23.30 di lunedì 28 settembre in via Garibaldi. 

Drogato e fuori di sé, picchia
e minaccia di morte la compagna

A mettere fine alla violenza e a salvare la ragazza, una 25enne romena, ci hanno quindi pensato i Carabinieri della stazione di Desenzano, allertati dal proprietario del locale. La giovane è stata soccorsa dai sanitari del 112 e portata al pronto soccorso del vicino ospedale, dov'è è stata tenuta in osservazione per tutta la notte. A preoccupare i medici, più che le lesioni di lieve entità, le condizioni psicofisiche della giovane, sotto shock a seguito dell'aggressione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento