rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Cronaca

Esce dalla disco ubriaco fradicio: folle corsa contromano in autostrada

Nei guai un trentenne di origini bosniache

Uscito da una discoteca del Vicentino, si è messo in auto dopo tanti bicchieri di troppo, imboccando l'A4 in contromano e mettendo a serio rischio l'incolumità degli altri automobilisti

Un trentenne di origini bosniache, residente a Verona, è stato intercettato e fermato dalla Polizia Stradale alle 5 di domenica mattina, dopo numerose segnalazioni giunte al 112.

L'uomo, alla guida della sua Bmw 320, ha percorso una decina di chilometri in contromano ed è stato fermato da una pattuglia della Polstrada in prossimità di Verona Est: una volta ricevuto l'allarme, infatti, gli agenti sono subito usciti per inseguirlo, segnalando il pericolo agli altri automobilisti, mentre il giovane bosniaco continuava a procedere in terza corsia. 

Una volta fermato è stato sottoposto all'alcol test, che ha rilevato un valore di 1,96: quasi quattro volte il limite consentito. Il trentenne è stato dunque denunciato per guida in stato di ebbrezza, gli è stata ritirata la patente e il veicolo posto sotto sequestro ai fini della confisca, mentre le sanzioni pecuniarie superano i 2mila euro. 

Fonte: Veronasera.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce dalla disco ubriaco fradicio: folle corsa contromano in autostrada

BresciaToday è in caricamento