Panico all’asilo: trovato un uomo privo di sensi nella palestra dei bambini

Panico alla scuola materna Mazzotti Bergomi di Chiari: trovato un uomo privo di sensi nella palestra dove i bambini avrebbero dovuto svolgere l'ora di educazione fisica. Si tratterebbe di un clochard

Forse ha cercato un riparo della notte, non lontano dal centro di accoglienza che avrebbe potuto ospitarlo. Magari aveva bevuto un po’ troppo, magari invece era solo stanco e debilitato dalla fame e dal freddo: fatto sta che quando l’hanno ritrovato era in evidente stato confusionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di certo, un bello spavento anche per bambini e maestre: il vagabondo è stato trovato sdraiato a terra, privo di sensi, sul pavimento della palestra della scuola materna Mazzotti Bergomi di Chiari, mentre appunto i bambini si stavano preparando per l’ora di educazione fisica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Si accascia sul divano e muore davanti al marito e ai figli: aveva solo 46 anni

  • Si butta dalla finestra di casa, suicidio shock scuote il quartiere

  • Stroncato da una malattia a soli 54 anni, morto noto bassista bresciano

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento