Lampioni distrutti, carrelli della spesa in mezzo alla strada: presi 15 minorenni

I carabinieri di Castiglione sono riusciti a identificare ben 15 ragazzi, tutti minorenni, considerati responsabili degli atti vandalici degli ultimi giorni

Foto di repertorio

Vandali scatenati a Castiglione delle Stiviere: il paese per giorni è rimasto preda di scalmanati. I carabinieri sono riusciti a identificare ben 15 minorenni, che probabilmente saranno multati e denunciati: sarebbero loro i responsabili degli atti vandalici in varie zone della cittadina.

I giovanissimi distruttori avrebbero preso di mira, in particolare, il parco pubblico della zona di Via Fermi, affacciato anche su Via Carpenedolo. Avrebbero danneggiato i giochi, distrutto i lampioni, svuotato i cestini e sparso i rifiuti dappertutto.

Non solo: sempre a Castiglione il gruppetto si sarebbe reso responsabile di danneggiamenti a una cabina elettrica dell'Enel. L'avrebbero forzata, mettendo a rischio anche la loro stessa vita, in caso di folgorazione.

In ultimo i danni provocati a un supermercato della zona: avrebbero sganciato alcuni carrelli, spingendoli in mezzo alla strada, in pieno giorno. Circostanza che poteva scatenare conseguenze ben peggiori, provocando pericolosi incidenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

  • Brutalmente ammazzata dal marito, niente sepoltura: "Lui non lo permette"

Torna su
BresciaToday è in caricamento