Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Casalmaggiore: automobilista salva 79enne colta da malore

L'uomo, vedendola cadere a terra, si è fermato praticandole un massaggio cardiaco aiutato al cellulare da un operatore del 118

Casalmaggiore

Improvvisamente il cuore di una donna di 79 anni di Casalmaggiore (CR) si è fermato, ma M.B., queste le iniziali dell'anziana, è stata salvata dai soccorritori dell'ospedale Oglio Po anche grazie a un automobilista di passaggio che ha chiamato con il cellulare i numeri di emergenza e, guidato degli operatori, ha praticato i primi interventi.

Nel pomeriggio di mercoledì, la donna camminava a lato della ex statale Asolana, insieme alla sua badante sul marciapiede. Le due si stavano recando a fare la spesa al supermercato quando M.B. è crollata a terra.

Alla scena ha assistito Rino Spinelli, che stava transitando in quel momento con la sua Fiat Punto. ''Ho visto la signora cadere - racconta - ho girato velocemente intorno al rondò e ho accostato per soccorrerla. Ho chiamato carabinieri, polizia locale e 118. Al telefonino l'operatore mi ha spiegato cosa potevo fare per cercare di aiutare la donna. Mentre praticavo il massaggio cardiaco, l'ho sentita emettere un rantolo. Credevo fosse morta. Fortunatamente non era così''.

L'ambulanza della Padana Soccorso e l'auto-medica dell'ospedale Oglio Po sono arrivate nel giro di pochi minuti: i sanitari hanno preso in mano la situazione cominciando le pratiche rianimatorie, con l'ausilio anche del defibrillatore, perché c'era un arresto cardiaco in corso.


Il massaggio cardiaco è andato avanti a lungo, davanti agli sguardi preoccupati di decine di persone. Oltre mezz'ora di massaggio cardiaco con la donna stesa a terra sul marciapiede, almeno tre iniezioni, una flebo, poi il trasporto all'ospedale e il ricovero in Terapia intensiva: la prognosi è riservata, ma la situazione in serata si è stabilizzata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casalmaggiore: automobilista salva 79enne colta da malore

BresciaToday è in caricamento