menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Picchia la moglie, i vicini spaventati dalle grida della donna chiamano i carabinieri

Trasportata in ambulanza in ospedale, la donna ha trovato il coraggio di denunciare il marito e abbandonarlo

Colpita ripetutamente al volto e alle braccia, le sue urla di dolore e spavento hanno allarmato i vicini, che hanno così chiamato i soccorsi. L'ennesimo episodio di codice-rosso è accaduto a Capriolo, in una famiglia di immigrati indiani da anni residente in Franciacorta. 

Allarmati da ciò che stava succedendo, alcuni vicini di casa della donna, madre di una bambina piccola, hanno chiamato il 112. Sul posto sono arrivate un'ambulanza partita da Chiari e una pattuglia di carabinieri di Adro. I militari hanno raccolto le prime testimonianze della donna, che ha confermato di essere stata vittima del marito 44enne. 

Portata in ospedale, ne avrà per alcuni giorni. La sua vita potrà però cambiare: ha deciso infatti di denunciare il marito, e di allontanarsi con la figlia dall'abitazione coniugale. L'episodio, raccontato dal quotidiano Bresciaoggi in edicola stamane, si verifica a poche ore di distanza da un caso analogo vissuto a Prevalle, dove una donna è stata picchiata davanti ai figli

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento