Fuori di sé per droga e alcol, urla in piazza e prende a calci un'auto

Ragazzo dà ‘spettacolo’ in piazza a Vestone. Per sedarlo e convincerlo a salire sull’ambulanza sono dovuti intervenuti la Polizia Locale e i Carabinieri di Salò

Foto d'archivio

VESTONE. Pausa pranzo con show tragicomico in piazza Giuseppe Garibaldi. Poco prima dell’una di lunedì 28 dicembre, nel centralissimo slargo dove si trovano anche gli uffici Comunali, un ragazzo ha 'intrattenuto' passanti e residenti urlando a squarciagola frasi incomprensibili, prima di prendere a calci un’auto parcheggiata. 

Immediato l’intervento della polizia Locale che ha provato a calmare il 22enne (da tutti conosciuto in paese), in evidente stato di alterazione psicofisica probabilmente correlata all’uso di sostanze stupefacenti, mentre si attendeva l’arrivo dell’ambulanza. Sul posto, oltre ai sanitari inviati dalla Soreu di Bergamo, sono poi giunti anche i Carabinieri di Salò. 

Convincere il giovane a salire sull’ambulanza non è stato affatto semplice. Ad aiutare i soccorritori e le forze dell’ordine, infatti, ci ha provato anche la zia del giovane. Dopo la ‘resa’, il ragazzo è stato trasportato all’ospedale di Gavardo per ricevere le cure del caso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento