Loggia pronta a vendere Mercato dei Grani ed ex Macello

Nel cosiddetto "piano dismissioni", la vendita di questi due immobili è stata individuata come la più idonea per far fronte ai 40 milioni di euro che mancano per non sforare il Patto di Stabilità

La Loggia è intenzionata a vendere il Mercato dei grani e l'ex Macello di via Orzinuovi. Nel cosiddetto "piano dismissioni", la vendita di questi due immobili è stata individuata come la più idonea per far fronte ai 40 milioni di euro che mancano per non sforare il Patto di stabilità. 

L'alienazione è ormai obbligatoria, per non rischiare di aggiungere ai tagli in arrivo ulteriori sanzioni amministrative. Il Comune da questa operazione prevede di incassare circa 13 milioni di euro.  All'appello ne  mancano ancora 27. Probabile l'uscita di scena da alcune società controllate. Forse, prima di ritrovarsi costretti a vendere (quando gli acquirenti sanno che sei con l'acqua alla gola, non si fanno buoni affari), sarebbe stata più opportuna una diversa gestione di bilancio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lombardia zona rossa dal 17 gennaio, le regole: cosa si può fare e cosa no

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

  • Iveco parlerà cinese? Offerta miliardaria per lo storico marchio, Brescia trema

  • Auto travolge sette ciclisti sul Garda: è la squadra di Peter Sagan

  • Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

  • Fontana: "Lombardia sarà zona rossa, lo dice Speranza. Non ce lo meritiamo"

Torna su
BresciaToday è in caricamento