Cronaca Centro / Viale Rebuffone

Lo credono morto, invece sta solo dormendo

Allarme sabato sera, poco prima delle 23, in città. Un passante ha notato un uomo che era sdraiato in un'auto parcheggiata e non si muoveva. Sul posto si sono precipitati i Carabinieri e i Vigili del Fuoco

Foto d'archivio

Si era fermato per schiacciare un pisolino, a bordo della propria macchina parcheggiata a pochi passi dai frequentati locali di piazza Arnaldo. Un passante lo ha notato, ha visto che non si muoveva e ha temuto si sentisse male o, peggio ancora, fosse addirittura morto, per questo ha chiesto aiuto.

L'allarme è scattato poco prima delle 23 di sabato da Viale Rebuffone. Sul posto sono intervenuti in forze i sanitari del 118, giunti a bordo di un'ambulanza, i vigili del fuoco e i carabinieri della compagnia di Brescia. 

Quando i soccorritori si sono avvicinati alla vettura a sirene spiegate l'uomo si sarebbe svegliato di colpo, spaventato per la confusione, spiegando di essersi fermato solo per riposarsi un pochino, probabilmente per evitare un colpo di sonno al volante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo credono morto, invece sta solo dormendo

BresciaToday è in caricamento