menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Terremoto di magnitudo 2.9 avvertito da centinaia di persone

Scossa di terremoto nella notte tra lunedì e martedì. Alle 1.15, un sisma magnitudo 2,9 è stato registrato in provincia di Brescia, con epicentro a Sarezzo e ipocentro a una profondità di soli 3 km.

La scossa è stata avvertita da centinaia di persone, causa anche la limita profondità. In tanti sono stati svegliati dal sonno dal tremolio della terra. Sui social network c’è anche chi ha scritto di aver sentito un forte boato: "Mi sono spaventata e mi sono portata le bimbe nel lettone", commenta invece una mamma. Non si registrano però chiamate ai vigili del fuoco, né tantomeno danni a cose o persone.

Questi gli altri Comuni maggiormente interessati, in un raggio di 10 km: Gardone Val Trompia, Villa Carcina, Lumezzane, Marcheno, Brione, Polaveno, Concesio, Ome, Lodrino, Bovezzo, Collebeato, Sulzano, Gussago, Monticelli, Brusati, Sale Marasino, Cellatica, Casto, Tavernole sul Mella, Caino, Rodengo Saiano, Nave e Bione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento