Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca Via Giovanni XXIII

Ragazzino si toglie la vita sparandosi con la pistola del nonno

La tragedia sabato sera a Sulzano. Prima di compiere l'esterno gesto, il giovane, di soli 17 anni, ha scritto una lunga lettera ai famigliari

Foto di repertorio

SULZANO. Un dramma che ha lasciato tutto il paese sotto shock: un ragazzino bresciano di soli 17 anni si è tolto la vita sparandosi all'interno della propria abitazione di via Giovanni XXIII.

Sabato sera ha atteso di restare solo in casa, poi si è diretto nel posto dove sapeva che il nonno custodiva la pistola, regolarmente detenuta.  Gli ultimi pensieri che affollano la testa, l'arma in pugno, poi l'estremo gesto: ha puntato la pistola contro il petto e ha premuto il grilletto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzino si toglie la vita sparandosi con la pistola del nonno

BresciaToday è in caricamento