Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Accerchiato da quattro coetanei, ragazzino rapinato: tafferugli in piazza

Pare che durante la rapina sia stato usato un coltello: i ragazzi sono stati denunciati e consegnati alle famiglie.

Foto d'archivio

Martedì 8 giugno, verso le 23, gli agenti della Questura di Brescia sono intervenuti in piazza Tebaldo Brusato, a seguito di una segnalazione per una lite tra circa trenta ragazzi.

Sul posto sono intervenuti i poliziotti della Volante, che si sono trovati in mezzo a un assembramento con numerosi giovani. Sin da subito, alcuni ragazzi hanno riferito che – poco prima – era scaturita un tafferuglio, dovuto a una rapina commessa da quattro giovani ai danni di un coetaneo. Il giovane è stato accerchiato da tre minorenni e un maggiorenne; durante la rapina pare che sia stato usato un coltello per sottrarre 20 euro.   

Le indagini hanno permesso di ricostruire i fatti e di individuare i responsabili della rapina. I poliziotti sono riusciti a identificare i tre giovani; l’ultimo è riuscito a defilarsi, ma grazie alla descrizione fornita è stato individuato poco lontano. Sono stati tutti denunciati per il reato di rapina in concorso e riaffidati ai genitori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accerchiato da quattro coetanei, ragazzino rapinato: tafferugli in piazza

BresciaToday è in caricamento