Via Cassala: persona multata perché seduta sul marciapiede

Impediva il passaggio dei pedoni. Agenti della Locale inflessibili

BRESCIA. Dopo il caso della mendicante multata e della denuncia al cittadino italiano che cercava di proteggerla, continua la tolleranza zero degli agenti della Locale nella zona Sud della città.

Un nuovo, curioso episodio si è registrato in via Cassala, la strada che - dal sottopasso del Freccia Rossa - conduce verso via Dalmazia. Un uomo se ne stava seduto sul marciapiede, impedendo il passaggio dei pedoni costretti a ‘scavalcarlo’ per proseguire. 

Nell’assistere alla scena, i poliziotti sono stati inflessibili, e anziché limitarsi a farlo alzare, hanno deciso di multarlo per intralcio alla circolazione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

Torna su
BresciaToday è in caricamento