Via Girelli, operaio schiacciato sul cantiere Brebemi: è grave

Vittima dell'infortunio un egiziano di 27 anni, ora ricoverato al Civile

Martedì mattina, verso le 8:00, un cittadino egiziano del 1987 è rimasto vittima di un infortunio sul lavoro in via Girelli, presso il cantiere della Brebemi parte della riqualificazione della Tangenziale Sud, prevista nell'accordo di programma per la nuova autostrada.

In compagnia di un collega, l'uomo stava verificando il quantitativo di gasolio presente nel vano motore di una trivella di grosse dimensioni, quando inavvertitamente ha spostato il coperchio di chiusura rimanendone schiacciato.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, pattuglie della Stradale e della Polizia di Stato, i vigili urbani e il 118 con due ambulanze del 118. Il ferito è stato trasportato in codice rosso all'ospedale Civile di Brescia, dov'è stato ricoverato in gravi condizioni. "Sono in corso ulteriori accertamenti - fanno sapere dalla Questura - per far luce su eventuali responsabilità di terze persone".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento