Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Piazza Vittoria

In piazza Vittoria un gradino 'killer': trenta cadute in un giorno

Il lieve dislivello che attraversa longitudinalmente la piazza nella parte orientale continua a mietere vittime. Occultato dalle bancarelle del mercatino dell'antiquariato, domenica è stato l'artefice di una lunga serie di cadute

Una trentina di cadute in un solo giorno. E' il triste record fatto registrare domenica da piazza Vittoria, a causa del piccolo gradino che la attraversa longitudinalmente nella parte orientale, un lieve dislivello nato a seguito del restyling.

Già diversi gli episodi anche prima del weekend, quando si è verificata un'improvvisa escalation dovuta alle bancarelle del mercatino dell'antiquariato, che hanno occultato ulteriormente l'ostacolo.

A rischiare il peggio è stata una signora di 84 anni, afferrata 'al volo' da un antiquario che controllava il passaggio dopo aver assistito a diversi episodi. Tra questi uno riguardante la moglie, caduta al suolo procurandosi una lieve sbucciatura al ginocchio. Una 77enne è stata invece accompagnata con l'autolettiga alla Poliambulanza. Nulla di grave comunque.

La pericolosità del gradino è stata fatta notare agli agenti della Locale. Ora si aspetta che intervenga palazzo Loggia, prima che qualcuno rischi di farsi male veramente. Il pericolo riguarda soprattutto gli anziani, per i quali anche una banale caduta può avere gravi conseguenze.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In piazza Vittoria un gradino 'killer': trenta cadute in un giorno

BresciaToday è in caricamento