Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Costruivano mobili griffati identici agli originali: tre denunce

La Guardia di Finanza di Brescia ha denunciato due artigiani e mobilieri bresciani dopo averli scoperti a realizzare alcuni mobili d'autore, tra cui il 'Carlton' ed il 'Ginza', due librerie di design moderno

Ideavano, costruivano e vendevano copie di mobili d'arte coperti dal diritto d'autore. Per questo il Nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza di Brescia ha denunciato a piede libero due artigiani e mobilieri bresciani (di Travagliato uno, di Brescia l'altro) e un commerciante veronese.

I tre avevano contraffatto alcuni noti mobili d'autore, tra cui il 'Carlton' ed il 'Ginza', due librerie di design moderno progettate e realizzate dagli architetti Sottsass e Masanori Umeda negli anni '80 , e un 'Ciprianì. Tre copie della libreria 'Carlton' ed una della libreria 'Ginza' sono state trovate dalle Fiamme gialle in un mobilificio bresciano; una copia del mobile bar 'Cipriani' è stata trovata nel negozio del commerciante veronese.

Scoperti anche i progetti grafici utilizzati per realizzare le copie, nonché decine di parti di mobili custodite in attesa di essere montate. Tutto il materiale si trova ora sotto sequestro.

(fonte: Ansa)
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Costruivano mobili griffati identici agli originali: tre denunce

BresciaToday è in caricamento