Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Legambiente: a Balotta, Pellegrini e Scaramella il mandato provvisorio di coordinatori provinciali

La decisione è stata presa durante la riunione del Coordinamento Provinciale bresciano dei circoli di Legambiente, in cui si è discusso anche delle tematiche più urgenti da affrontare prima della pausa estiva

Il16 giugno si è tenuto il Coordinamento Provinciale bresciano dei circoli di Legambiente.

Alla presenza di rappresentanti dei circoli di Bassa Bresciana, Basso Sebino, Brescia, Brescia Est, Castegnato, Erbusco e Garda, si è discusso su alcuni temi urgenti, da affrontare prima della "pausa estiva": la Consulta Regionale dei Circoli da tenere in autunno in provincia di Brescia, la nuova organizzazione del Coordinamento Provinciale e la creazione di gruppi tematici su temi comuni (quali grandi opere e TAV, PGT, consumo di suolo, inquinamento aria e acqua e problematiche annesse).

- La TAV ad ogni costo che in Lugana distrugge cascine e vitigni pregiati

A seguito di un ampio dibattito, si è convenuto di:
- Assegnare a Dario Balotta, Gabriele Pellegrini e Isaac Scaramella il mandato provvisorio di coordinatori provinciali
- Prendersi in carico l'onere e l'opportunità di organizzare la Consulta Regionale dei Circoli
- Sviluppare in questa sede, tra i diversi temi, anche quello del rapporto con i movimenti e le associazioni che operano sul territorio
- Aprire un rapido confronto interno sul tema delle biomasse

- Utilizzare la sede di Legambiente Brescia come base operativo del Coordinamento

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legambiente: a Balotta, Pellegrini e Scaramella il mandato provvisorio di coordinatori provinciali

BresciaToday è in caricamento