Cronaca

Brescia: il terrorista non risponde alle domande del Gip

"Ma voglio terminare gli studi", ha chiesto tramite i suoi avvocati

La conferenza stampa in Questura

Si è avvalso della facoltà di non rispondere durante l'interrogatorio di garanzia in carcere a Brescia Anas El Abboubi, il 20enne marocchino arrestato mercoledì dalla Digos e dalla Divisione antiterrorismo con l'accusa di addestramento ad attività con finalità di terrorismo anche internazionale. Il ragazzo ha solamente espresso la volontà di poter terminare gli studi, sostenendo l'esame di Stato.

El Abboubi dovrebbe affrontare ancora un esame orale alla scuola professionale che ha frequentato e per questo i suoi legali, l'avvocato Nicola Mannatrizio e l'avvocato Giovanni Brunelli, fanno sapere di aver già rappresentato al giudice la loro intenzione di presentare richiesta perché il 20enne marocchino residente a Vobarno possa terminare gli studi.

"Pensiamo che, molto probabilmente, presenteremo istanza al Tribunale del riesame - ha spiegato l'avvocato Mannatrizio - perché riteniamo che non sussistano le esigenze cautelari" espresse nell'ordinanza.

VIDEO: Operazione Screen Shot: arrestato terrorista islamico di 21 anni

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia: il terrorista non risponde alle domande del Gip

BresciaToday è in caricamento