menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Milano: taglierino in tasca alle 4 del mattino, fermato 34enne

L'uomo è stato deferito per il reato di possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere. Nella zona intensificati i controlli dopo il tentato stupro di giovedì mattina

Alle  4 e 20 del primo mattino di oggi, venerdì 4 gennaio, M.M. - cittadino tunisino del 1979 - è stato accompagnato in Questura con l'accusa di possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

Il 34enne, infatti, fermato da una Volante per un controllo in via Milano all'angolo di via Industriale, è stato trovato in possesso di un taglierino.

Nella zona, Carabinieri e Locale hanno aumentato i controlli dopo il tentato stupro a una donna di 46 anni verso le 6 di giovedì mattina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Coronavirus

Barista decide di non chiudere più: già 20 multe per lui e i suoi clienti

Coronavirus

Festa abusiva tra le mura di casa: 4.400 euro di multa per 11 ragazzi

Coronavirus

Coronavirus: a Brescia 186 casi e 17 morti, i nuovi contagi Comune per Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento