Cronaca Borgosatollo

Borgosatollo: è morto a 72 anni il rugbista Roberto Pegoiani, campione d'Italia nel 1975

I funerali saranno celebrati domani, alle 10, alla Chiesa parrocchiale di Borgosatollo

Il mondo del rugby è in lutto: si è spento all’età di 72 anni Roberto Pegoiani - detto "Pego" - dopo aver lottato contro una brutta malattia. Nel 1975 fu campione d’Italia con il Brescia, mentre nell’ultimo periodo allenava nel carcere di Verziano, un progetto da lui fortemente voluto.

Persona molto stimata dal punto di vista professionale e umano, Pegoiani utilizzava il rugby come strumento sociale, tramite lo sport ha dedicato la sua vita agli altri facendosi apprezzare per la sua generosità e la sua bontà d’animo. I funerali saranno celebrati domani, alle 10, nella chiesa parrocchiale di Borgosatollo.

Tanti i messaggi di cordoglio apparsi sui social nelle ultime ore: "Anche Pego ha passato la palla. Lo ricordo con il sorriso, come quando mi ha portato a far colazione nella migliore pasticceria della zona e ci siamo scattati questo selfie. Ti ricorderò sempre con tanta stima ed affetto. Ti voglio bene Roberto Pegoiani. Uno scudetto vinto e tanto amore per la palla ovale". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgosatollo: è morto a 72 anni il rugbista Roberto Pegoiani, campione d'Italia nel 1975

BresciaToday è in caricamento