Borgo San Giacomo: giovane indiana trova portafoglio con quasi mille euro e lo restituisce

Protagonista una giovane mamma di origine indiana e residente a Borgo San Giacomo: dopo aver trovato per strada un portafogli, con quasi mille euro all'interno e una tessera del bancomat, lo ha consegnato ai vigili affinché fosse restituito alla proprietaria. In cambio ha ricevuto 100 euro

Un gesto di onestà fuori dal comune, ma anche un forte segnale di integrazione, compiuto da una donna di origini indiane. Una bella storia a lieto fine - raccontata dall'edizione odierna del Giornale di Brescia - che arriva da Borgo San Giacomo. Protagoniste due donne: una 'sbadata' commerciante del paese della Bassa e una proba giovane mamma.

Nei giorni scorsi Kaur Mandeetp ha trovato un oggetto che avrebbe fatto gola a qualunque giovane genitore: mentre stava camminando per andare a prendere il figlioletto a scuola è 'inciampata' in un portafoglio carico di banconote. Al suo interno c'erano infatti ben 925 euro in contanti, cioè l'incasso di un negozio di dolciumi, oltre ad una tessera bancomat.

La donna non ha mai nutrito alcun dubbio: quei soldi andavano restituiti. Così, una volta rincasata, si è subito data da fare per rintracciare il legittimo proprietario. Insieme al marito ha controllato ogni tasca interna, alla caccia dei documenti. Non trovando informazioni utili si è rivolta alla polizia locale, consegnando il portafoglio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, contagiati altri due bresciani: primo caso sospetto in città

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Incidente a Pozzolengo: neonato di Lonato muore in ospedale

  • "Non so come l'ho preso": parla la ginecologa positiva al coronavirus

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • Secondo caso bresciano di Coronavirus: è una ginecologa di 36 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento