rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca

Misteriosa scomparsa di un ragazzo: è tornato a casa dopo giorni d'angoscia

Per oltre 48 ore non ha più dato sue notizie

È tornato a casa, e sta bene, Aliaksandr Herasimau, il 29enne di origini bielorusse che si era allontanato dalla sua abitazione di Varignano di Arco, comune trentino dell’Alto Garda, nella mattinata di martedì. Nelle scorse ore il giovane avrebbe spontaneamente fatto ritorno a casa. A renderlo noto è stata la sua fidanzata che, nei giorni scorsi, aveva diffuso sui social un disperato appello. Tanto che del caso se ne era occupata anche la trasmissione “Chi l’ha Visto”, oltre alle forze dell’ordine.

Per la giovane, così come per i familiari del 29enne, sono stati interminabili giorni d’angoscia. Aliaksandr era uscito di casa nella mattinata di martedì. senza portare con sé i documenti, le chiavi e il carica batterie del cellulare, che risultava quindi sempre spento. Così sono scattate le ricerche, condotte prima dalla fidanzata e poi dai militari.

La giovane si sarebbe anche recata in quello che credeva essere il luogo di lavoro del fidanzato - un locale del paese - ma pare che nessuno lì avesse mai visto Aliaksandr. Un particolare che ha insospettito (parecchi) chi si è occupato del caso; e non sarebbe nemmeno l’unico: indagini in corso, quindi, per capire se si sia trattato di un allontanamento volontario o se dietro la scomparsa del 29enne si nasconda qualcos’altro.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Misteriosa scomparsa di un ragazzo: è tornato a casa dopo giorni d'angoscia

BresciaToday è in caricamento