rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Brescia 2 / Via Corfù

Follia al parco: minaccia i passanti con una bottiglia di vetro, poi aggredisce un infermiere

L'episodio giovedì pomeriggio al Parco Gallo, in città: protagonista un 36enne italiano, in stato di alterazione a causa dell'abuso di alcolici. Dopo il ricovero, per l'uomo sono scattate le manette

Prima ha seminato il panico tra i passanti, poi ha reagito con violenza ai controlli dei Carabinieri, infine si è scagliato contro un infermiere. Pomeriggio di follia per un 36enne italiano, che è inevitabilmente stato arrestato. 

Tutto è accaduto giovedì al parco Gallo di Brescia. In preda ai fumi dell'alcol avrebbe minacciato le persone che passeggiavano con una bottiglia di vetro. Non si sarebbe calmato neppure alla vista dei Carabinieri di Brescia, che stavano pattugliando la zona: avrebbe reagito con violenza al controllo militari. 

Non è andata meglio al personale sanitario dell'ospedale, dove il 36enne è stato accompagnato. L'uomo avrebbe dato di matto anche in corsia, aggredendo un infermiere che si stava prendendo cura di lui. L'operatore sanitario avrebbe riportato lievi lesioni. Per l'uomo sono quindi scattate le manette. Il provvedimento è stato convalidato dal giudice. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Follia al parco: minaccia i passanti con una bottiglia di vetro, poi aggredisce un infermiere

BresciaToday è in caricamento