Cronaca Mompiano

"Adesso è il momento di vivere": la triste storia di Martina, uccisa dal cancro a soli 31 anni

Una storia commovente ma piena di significato: la battaglia quotidiana di Martina Hermanns, di nazionalità tedesca e di mamma bresciana. Morta a soli 31 anni per un osteosarcoma osseo

Fonte: martinahermanns.com

“Il passato se n'è già andato, il futuro non è ancora qui. C'è solo un momento giusto per vivere, e quel momento è adesso”. Le sue ultime parole, come un epitaffio: aprono la pagina del suo blog, in cui è lei stessa a raccontare la storia di una “appassionata di viaggi” costretta per forza di cose a diventare “una lottatrice contro il cancro”.

E lottatrice lo è stata, fino all'ultimo: si è spenta martedì scorso, aveva solo 31 anni. Ha perso la sua battaglia più grande, contro un osteosarcoma osseo che le era stato diagnosticato nella primavera del 2014. La sua storia è stata raccontata anche dal Giornale di Brescia.

Si chiamava Martina Elena Hermanns, originaria di Stoccarda ma vera globetrotter: ha lavorato in tutto il mondo, si occupava di marketing nei grandi resort. La piangono papà Harald e il fratello Stefan, ma soprattutto mamma Laura, di origini bresciane.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Adesso è il momento di vivere": la triste storia di Martina, uccisa dal cancro a soli 31 anni

BresciaToday è in caricamento