Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Beccati a fumare marijuana in spiaggia, 4 giovanissimi aggrediscono i carabinieri

LAGO DI GARDA. I carabinieri del Radiomobile di Peschiera hanno sorpreso tre giovanissimi a fumare marijuana in spiaggia e - alla loro richiesta di favorire i documenti - non solo si sono rifiutati di mostrarli, ma hanno dato vita a una vera e propria aggressione. 

Questo l'atteggiamento tenuto da tre ragazzi di origine nordafricana, che - nel caldo pomeriggio dello scorso sabato - affollavano insieme a molti altri coetanei la spiaggia del lido Campanello a Castelnuovo, mischiandosi fra numerosi turisti, passanti e ciclisti che in quel momento transitavano sul lungolago.

I tre non si aspettavano l'arrivo a piedi dei militari e sono stati sorpresi in flagrante mentre si facevano una spinello. Forse l'effetto dello stupefacente, o magari il fatto di essere in mezzo a decine di coetanei, ha poi indotto i tre ad avere una reazione insofferente e aggressiva nei confronti degli uomini dell'Arma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccati a fumare marijuana in spiaggia, 4 giovanissimi aggrediscono i carabinieri

BresciaToday è in caricamento