Cronaca Via Milano / Via Rose

Vuole suicidarsi lanciandosi dal cavalcavia: ragazza salvata dai passanti

Il cavalcavia di via Rose

BRESCIA. Giovedì mattina, verso le 9, una donna di 30 anni ha scavalcato il parapetto del cavalcavia di via Rose, minacciando di buttarsi sulla trafficatissima tangenziale sottostante. 

La 30enne è stata salvata da alcuni automobilisti di passaggio, che hanno prontamente allertato la polizia locale. Presa in cura dai medici di un’ambulanza, è stata poi ricoverata nel reparto di psichiatria dell'ospedale Civile di Brescia.

In passato la giovane era già stata protagonista di un simile episodio. Lo scorso 17 maggio, nemmeno un mese fa, aveva tentato di gettarsi dallo stesso cavalcavia. Ora il suo caso è stato segnalato ai servizi sociali.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vuole suicidarsi lanciandosi dal cavalcavia: ragazza salvata dai passanti

BresciaToday è in caricamento