Beccalossi (Pdl): "Pago io l'avvocato al vigilante che ha ucciso i due rapinatori"

"Ho deciso di offrire una sorta di patrocinio gratuito alla guardia giurata arrestata dopo la rapina di Quinzano"

L'iniziativa dell'onorevole Viviana Beccalossi, deputata bresciana del PDL e vicecoordinatore regionale del partito, non mira certo a placare le polemiche, anzi. Il partito dei pro e contro Pelella si divide sempre di più e la deputata bresciana si schiera apertamente dalla parte del vigilantes: "Ho deciso, qualora ne avesse bisogno e lo ritenesse opportuno, di offrire una sorta di patrocinio gratuito alla guardia giurata arrestata dopo la rapina di Quinzano. Ho già preso contatti con uno studio legale pronto ad assumere, senza far ricadere alcuna spesa sull'uomo, la difesa della guardia giurata. Chi mi conosce bene - prosegue l'onorevole Beccalossi - sa che moralismo, e soprattutto falso moralismo, non mi appartengono. Non ho le competenze specifiche per giudicare quali siano effettivamente le eventuali colpe della guardia giurata e sono certa che la Giustizia farà il suo corso, stabilendo ogni responsabilità personale. Sono però  in grado di capire che i mostri, quelli veri, sono i banditi, peraltro pluripregiudicati e ben noti alle forze dell'ordine per un passato costellato da crimini di vario genere, persone che mietono terrore tra la gente perbene e minano la serenità di chi lavora e rispetta la legge". Guardando più in generale alla materia della sicurezza, l'onorevole Beccalossi annuncia che nei prossimi giorni presenterà una proposta di legge che prevede "la trasformazione da reato al patrimonio a reato alla persona per le rapine effettuate nelle case e la defiscalizzazione di tutti gli interventi atti a mettere in sicurezza abitazioni, piccole e medie imprese e, più in generale, strutture private".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione Io Apro: il 15 gennaio ristoranti aperti contro la nuova stretta

  • Ragazzino in ospedale col femore rotto: «È stato il padre di un mio coetaneo»

  • Svolta per entrare in azienda e viene centrato da un'auto: addio a camionista 48enne

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Dimagrire si può con la dieta del riso

  • Focolaio colpisce alcune famiglie in paese: decine di contagi

Torna su
BresciaToday è in caricamento