Paolini entra in mutande in una fontana: “Voglio diventare donna”

Il noto disturbatore televisivo è rimasto in mutande davanti al Crystal Palace, annunciando il suo obiettivo per il 2016: diventare donna

Andrea Diprè e Gabriele Paolini davanti al Crystal Palace (fonte: Facebook)

Domenica pomeriggio, due star del “trash” hanno dato spettacolo davanti al Crystal Palace, in via Malta a Brescia.

Rimanendo in mutande, il noto disturbatore televisivo Gabriele Paolini è entrato nella fontana al centro della rotonda, annunciando con un megafono il suo obiettivo per il 2016: diventare donna. Con lui la web celebrity Andrea Diprè, che gli ha fatto da spalla intervistandolo e riprendendo la ‘performance’.

I due sono rimasti fino a tarda sera in città a Brescia, dove - in stazione -  Paolini ha ricambiato l’intervista. Dal solito slogan “sesso, droga e cash”, Diprè ha poi detto la sua anche su Bergoglio, definendolo un “poveraccio”, “uno che non conta nulla”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Cadavere ritrovato nel lago d'Iseo: forse è la giornalista Rosanna Sapori

  • Le lacrime per mamma Laura, stroncata da un tumore a soli 38 anni

  • Stroncata dalla malattia in poco tempo, mamma Michela muore a 43 anni

  • Nel Bresciano il primo Porsche Experience Center d'Italia (da 26 milioni)

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

Torna su
BresciaToday è in caricamento