rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cucina

Caffè e aperitivi: i migliori bar bresciani nella guida del Gambero Rosso

Tante conferme ma anche quattro new entry: ecco tutti i bar di città e provincia che sono stati menzionati (e votati) nella guida da 1300 indirizzi

E gli altri bresciani? Intanto si contano quattro new entry, segno che il “movimento” in città e provincia se la passa bene: in ordine crescente di graduatoria il Fabbro di Rezzato (un Chicco e due Tazzine) e a seguire (con due Chicchi e due Tazzine) il bar Cavalli di Quinzano d’Oglio, Il Creazioni Caffè di Manerba del Garda (una promessa per il futuro, da tenere d’occhio) e lo Spazio Caffè di Ospitaletto.

La graduatoria bresciana

3 chicchi e 3 tazzine: Bedussi (Brescia), Roberto (Erbusco), Sirani (Bagnolo Mella)

3 chicchi e 2 tazzine: Dulciarius (Lograto)

2 chicchi e 3 tazzine: Di Novo (Manerba), Lanzani (Brescia), Pasticceria Veneto (Brescia), Zucchi (Mazzano)

2 chicchi e 2 tazzine: Agorà (Brescia), Cavalli (Quinzano), Checchi (Brescia), Creazioni (Manerba), Dolcevite (Brescia), Dolce Reale (Montichiari), Profumo di Lievito (Brescia), San Carlo (Brescia), Spazio Caffè (Ospitaletto), Zilioli (Brescia)

Le altre menzioni: con 1 chicco e 2 tazzine Piccinelli di Brescia e Fabbro di Rezzato, con 2 chicchi e 1 tazzina Mokasol di Brescia, con 1 chicco e 1 tazzina Bedont di Brescia.

Le stelle, ovvero quelli che si sono meritati i 3 chicchi e le 3 tazzine per più di dieci anni consecutivi: Sirani di Bagnolo, che continua ancora oggi, e Zilioli di Brescia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caffè e aperitivi: i migliori bar bresciani nella guida del Gambero Rosso

BresciaToday è in caricamento