Camionista corriere della coca: un arresto a Vobarno

Spacciava cocaina e hashish tra camionisti nei piazzali degli autogrill dell'autostrada A4. I carabinieri di Vobarno hanno arrestato A.G., vobarnese di 35 anni, dopo averlo sorpreso con la droga nascosta nel vano porta oggetti

Spacciava cocaina e hashish tra camionisti nei piazzali degli autogrill dell'autostrada A4. Questa almeno è la ricostruzione dei carabinieri di Vobarno, che hanno arrestato A.G., vobarnese di 35 anni, dopo averlo preso in flagrante con la droga nascosta nel vano porta oggetti del suo camion.
Le forze dell’ordine sono risaliti a lui grazie a indagini sullo spaccio in Valle, dopo aver controllato per tempo un altro camionista che ha ammesso di far uso di coca per battere la stanchezza.

In possesso del camionista-spacciatore sono stati trovati anche farmaci importati tra cui un prodotto simil-viagra. A.G. si è già è presentato in tribunale: il gip ha convalidato l'arresto per detenzione di droga al fine di spaccio. Ora si trova agli arresti domiciliari fino a che non sarà terminato il processo, che inizierà tra un mese. I carabinieri di Vobarno e di Salò stanno cercando di individuare il fornitore della droga.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane papà stroncato dal Coronavirus: Alessandro aveva solo 48 anni

  • Coronavirus: giovane direttrice di banca trovata morta in casa dal fratello

  • Economia bresciana in lutto: nello stesso giorno muoiono due imprenditori

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune

  • Coronavirus, nel Bresciano 274 contagi e 69 decessi nelle ultime 24 ore

  • "Hai combattuto da eroe": addio a Marco, morto a soli 43 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento