Cronaca

Una vita per la sua comunità: Villa Carcina piange l'ex assessore Reboldi

Angelo Reboldi si è spento lunedì, all'età di 76 anni. Ex assessore ai servizi sociali, segretario della sezione locale della Dc e del Pd e presidente per tre decenni dell'Acli, era molto noto e stimato dalla comunità

Angelo Reboldi

Una vita spesa per la sua comunità: tra i banchi del consiglio comunale, come nelle segreterie delle sezioni locali dei partiti e, soprattutto, nei locali dell'Acli. Angelo Reboldi ha dedicato buona parte del suo tempo e delle sue energie per far crescere e migliorare la cittadina in cui ha sempre vissuto: Villa Carcina.

La tragica notizia della sua scomparsa ha commosso l'intero paese, che mercoledì ha gremito la chiesa di San Giacomo Maggiore per i funerali. L'ex assessore e storico presidente dell'Acli si è spento lunedì scorso: aveva 76 anni. 

Molto noto in paese per l'impegno politico e sociale, negli anni 60 ha ricoperto il ruolo di assessore ai servizi sociali del comune ed è stato segretario della sezione locale della Dc e, successivamente, del Pd. Ha ricoperto diversi ruoli di prestigio nelle istituzioni locali: è stato membro del consiglio amministrativo della casa di riposo,  ha presieduto la scuola materna e, dal 1987, era alla guida dell'Acli.  Lascia la moglie Gina e due figlie: Barbara e Giuliana. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una vita per la sua comunità: Villa Carcina piange l'ex assessore Reboldi

BresciaToday è in caricamento