Cronaca Toscolano-Maderno

Vandali scatenati, devastato il bar dell'oratorio: "Colpiti e offesi senza motivo"

Vetrina sfondata, cibo da buttare, distrutta la tv

"Tristezza, delusione e preoccupazione. Sono questi i nostri sentimenti di fronte a un gesto tanto cattivo quanto inutile". Così su Facebook don Daniel Pedretti e i volontari dell'Unità pastorale San Francesco d'Assisi: il riferimento è all'assalto dei vandali al bar dell'oratorio di Toscolano, avvenuto nella notte tra mercoledì e giovedì. Ignoti, almeno per ora, hanno fatto irruzione sfondando una vetrata, ribaltando il balcone, buttando a terra cibo e snack, sfasciando tutto quello che gli capitava a tiro (tra cui una televisione).

Lo sfogo di don Daniel

"Non è stato rubato qualcosa - scrive Pedretti - ma sono stati sprecati e buttati cibo e bevande. Forse non prodotti base per la vita, ma destinati a un momento di felicità dei più piccoli. C'è tristezza tra i volontari che danno tempo, lavoro e denaro per cercare di tenere aperto e in ordine un ambiente a disposizione degli altri: si sentono colpiti e offesi senza motivo. Siamo delusi perché non ci sembra di esserci meritati una cosa simile. Ma siamo anche preoccupati per chi ha fatto questo: ipotizziamo giovani, evidentemente le prime vittime di società, comunità e famiglia che non sanno dare la giusta attenzione, non riescono a educare e intercettare un bisogno".

Per quello che è successo sono già state informate le forze dell'ordine: "Abbiamo soprasseduto a molti altri episodi - conclude Pedretti - ma questa volta il bisogno di tutelare i beni della comunità ci ha obbligato a denunciare alle autorità quanto accaduto. L'iter della giustizia è stato avviato: vedremo dove porta".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali scatenati, devastato il bar dell'oratorio: "Colpiti e offesi senza motivo"
BresciaToday è in caricamento