Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

E' finito a processo il giovane pakistano accusato di aver abusato della sorella ancora minorenne: rischia 7 anni e mezzo di carcere

Foto d'archivio

La pubblica accusa ha chiesto 7 anni e mezzo di carcere per il giovane pakistano, oggi 27enne, che per lungo tempo – l'ultimo episodio risalirebbe al 2014, quando lei aveva soltanto 14 anni – avrebbe abusato della sorellina più piccola, fino a consumare rapporti sessuali completi. Circostanza che il ragazzo ha sempre negato, e così è stato anche in tribunale: la prossima udienza è fissata per il 23 marzo.

La ragazza, oggi 20enne, ha aspettato la maggiore età per denunciare gli abusi: non appena ha potuto se n'è andata di casa – abitava in Valtrompia – e ha chiesto aiuto e ospitalità alla Casa delle donne di Brescia. Poi è arrivata la denuncia, le indagini e ora il processo: il fratello maggiore è accusato di violenza sessuale. 

Cartoni e video porno, rapporti sessuali completi

La giovane ha riferito di aver guardato con lui cartoni animati e video porno, e di aver consumato rapporti completi anche più volte alla settimana. Ma di non essersi mai resa conto di quello che stava realmente succedendo fino agli albori dell'adolescenza, quando poi il rapporto morboso sarebbe stato bruscamente interrotto.

Il processo: la difesa del fratello

Il fratello, come detto, ha sempre negato ogni accusa: anche i genitori avrebbero confermato di non aver mai visto niente di anomalo, ma ricordiamo che anche il padre è finito a processo per maltrattamenti. 

La difesa ha provato a contro-accusare la ragazza, che si sarebbe inventata tutto per giustificare la perdita della verginità in vista di un matrimonio combinato. Ma non ci sarebbero riscontri in tal senso. Il processo continua.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione Io Apro: il 15 gennaio ristoranti aperti contro la nuova stretta

  • Ragazzino in ospedale col femore rotto: «È stato il padre di un mio coetaneo»

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

  • Iveco parlerà cinese? Offerta miliardaria per lo storico marchio, Brescia trema

  • Una tragedia immensa: il piccolo Alberto ucciso da un tumore a soli 5 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento