Ubriaco e senza patente, non si ferma all'alt: nei guai un ragazzo

L'inseguimento martedì mattina lungo le strade della Valledel Chiese e dell'Alta Valle Sabbia. Al volante un 21enne di casa a Gavardo: è risultato positivo all'alcoltest. Non solo: la patente gli era già stata sospesa per lo stesso motivo

Foto d'archivio

Al volante ubriaco e senza la patente: la licenza di guida gli era infatti stata sospesa perchè già pizzicato a condurre un'auto con un elevato tasso alcolemico in corpo. Recidivo e pure pericoloso: una manovra azzardata, un sorpasso pericoloso, ha attirato l'attenzione della Polizia Locale della Valle del Chiese, che gli ha intimato l'alt.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per non incappare nei controlli il giovane al volante, un 21enne marocchino di casa a Gavardo, ha pigiato sull'acceleratore e si è dato alla fuga: a quel punto è scattato l'inseguimento a sirene spiegate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Apre nuovo supermercato: maxi-store da 3.800 mq aperto tutti i giorni

  • Tragedia sui cieli della Lombardia: aereo precipita e prende fuoco, due morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento