Ladri in casa: donna picchiata e rinchiusa in bagno

La disavventura di una moglie sola in casa a Valeggio sul Mincio: i banditi la picchiano e la rinchiudono in bagno. Avrebbero aspettato che il marito se ne fosse andato

Senza scrupoli: hanno picchiato e sequestrato una donna sola in casa. L'hanno puntata: hanno aspettato che il marito se ne andasse. Poi sono entrati, forse erano in tre con un complice ad aspettare fuori: si sono portati via tutto quello che hanno trovato. E la donna che si è trovata ad affrontarli non ha potuto farci nulla.

Serata da incubo giovedì a Valeggio sul Mincio, erano circa le 19, nella casa dell'ex vicesindaco (leghista) Giovanni Pizzamiglio. Lui in casa non c'era: la moglie Luana era da sola. E i banditi è come se lo sapessero, come se l'avessero aspettata.

Una volta dentro si sono trovati faccia a faccia con la moglie. Pare l'abbiano presa per il bavero, e minacciata: poi gettata a terra, per farsi consegnare i soldi. In casa poco più di 1500 euro in contanti, nascosti in un cassetto del comodino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento