Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Cocaina ed eroina, maxi operazione antidroga nel Bresciano: arrestate 11 persone

Le misure al termine delle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Brescia

Foto d'archivio

Alle prime ore dell’alba, i carabinieri di Breno hanno dato il via all'operazione antidroga "Malocu", arrestando 11 persone (8 cittadini italiani e 3 albanesi) responsabili, a vario titolo, dei reati di detenzione e spaccio di cocaina ed eroina. Le misure cautelari sono arrivate a seguito di un’attività investigativa coordinata dalla Procura della Repubblica di Brescia.

Al centro delle indagini, che hanno preso il via a inizio maggio del 2020 (in concomitanza con la fine del primo periodo di lockdown), sono finiti tre albanesi, che – avvalendosi della collaborazione di connazionali con ruolo di corrieri – smerciavano stupefacenti nella provincia di Brescia e in particolar modo in Valcamonica. Qui i referenti dello spaccio erano invece due conviventi di Darfo, pregiudicati e già finiti al centro di altre indagini antidroga nel corso degli ultimi due anni, oltre a un giovane operaio di Corteno Golgi, che era il punto di riferimento nel territorio dell’alta valle.

Nove indagati sono finiti in carcere e due agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina ed eroina, maxi operazione antidroga nel Bresciano: arrestate 11 persone

BresciaToday è in caricamento