Valanga travolge quattro amici, giovane perde la vita

Un fuoripista vietato costa carisissimo: investiti da un grosso fronte di neve, tre amici si salvano, un 36enne rimane sepolto e muore dopo il ricovero in ospedale.

Immagine di repertorio

Una zona espressamente vietata alle motoslitte, a maggior ragione in questi giorni dopo le ultime nevicate e con le temperature in rialzo. Ignorando i cartelli di divieto, quattro amici hanno lasciato le loro automobili ed inforcato le loro potenti motoslitte per salire al Maniva. L'incidente è avvenuto all'interno del Parco dell'Adamello, intorno alle 16.00 di ieri, venerdì 13 aprile. 

Dopo aver lasciato le automobili in località Bazena, nel territorio comunale di Bienno, i quattro amici hanno intrapreso la salita verso il Maniva. Poco dopo però, oltre il Crocedomini, a 1.979 metri, una valanga di fondo, con un fronte di circa 200 m e uno scivolamento di circa 400 m, si è staccata investendo una delle quattro motoslitte. A bordo del mezzo c'era il 36enne Andrea Morandini di Bienno, figlio degli imprenditori della "Forgiatura Morandini" di Cividate Camuno, attivo nell'azienda come responsabile di produzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soccorsi chiamati dai tre sopravvissuti, Vigili del Fuoco e uomini della V delegazione del Soccorso Alpino di Breno, sono giunti sul posto nel giro di poco tempo, nell'attesa le ricerche sono state avviate dagli amici del givane. Andrea Morandini è stato individuato a una profondità di due metri sotto la neve; indossava l'airbag e il dispositivo Artva. Prelevato, è stato trasportato d'urgenza, in elicottero, presso l'ospedale «Papa Giovanni XXIII» di Bergamo, dove è deceduto per un arresto cardiocircolatorio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

  • Parrucchiere e cliente senza mascherina, salone chiuso dalla polizia

  • Si accascia sul divano e muore davanti al marito e ai figli: aveva solo 46 anni

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento