Cronaca

Un orso a spasso per la Val Grande? Un esemplare lascia lo 'zampino' nella neve

Nessun avvistamento, per ora, solo le inequivocabili orme lasciate nelle neve fresca lungo i sentieri della Val Grande

L'impronta dell'orso (Foto di Giuseppe Fioretti)

Nessun nuovo avvistamento, almeno per ora. Ma la presenza di esemplari di orso bruno nei boschi della Valcamonica non ha certo bisogno di documentazione fotografica: i plantigradi ci sono da sempre, anche se solo raramente si fanno vedere o si avvicinano - magari spinti dalla fame - ai centri abitati.

A far discutere sui social negli ultimi giorni è la fotografia scattata da Giuseppe Fioretti in Val Grande, la vallata che circonda Vezza d’Oglio. Nell’immagine si vede chiaramente l’impronta lasciata nella neve fresca da un orso. Una traccia del suo passaggio: ma dove fosse diretto e da dove arrivasse resta un mistero.

Mai come nel 2020 si sono susseguiti gli avvistamenti di orsi in Valcamonica: lo scorso maggio le telecamere avevano filmato due esemplari maschi tra il Tonale e la Val Paghera: il primo rovistava nell’immondizia, mentre il secondo era intento a sbranare una pecora.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un orso a spasso per la Val Grande? Un esemplare lascia lo 'zampino' nella neve

BresciaToday è in caricamento