Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Travagliato / Via Montegrappa, 5

Apre l'auto col cacciavite, ruba la borsa e scappa, tutto sotto gli occhi dei carabinieri

Da tempo nel mirino dei militari, il ladro ha agito nel parcheggio della piscina comunale, poi ha tentato la fuga fino alla cattura allo sportello bancomat

I carabinieri erano appostati in attesa di coglierlo sul fatto e lui, educatamente, non li ha delusi. È finito con un arresto il pedinamento di un 59enne di Erbusco, originario della provincia di Sondrio, con alle spalle precedenti penali. 

I militari di Travagliato osservavano il 59enne da lontano mentre si aggirava nel parcheggio della piscina comunale. Individuata l'automobile giusta, l'uomo ha estratto dalla tasca un cacciavite e con destrezza ha forzato la serratura di una Toyota Yaris, aprendola e prelevando la borsetta da donna che c'era all'interno. 

Sempre sotto gli occhi dei militari, il 59enne è poi salito sulla sua auto ed è partito. Raggiunto nei pressi di un bancomat, dove cercava di prelevare contante con la tessera trovata nella borsetta trafugata, l'uomo è stato arrestato. Il bottino è stato restituito alla legittima proprietaria, una 25enne di Chiari.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apre l'auto col cacciavite, ruba la borsa e scappa, tutto sotto gli occhi dei carabinieri

BresciaToday è in caricamento