Traffico di droga dalla Bolivia: tre arresti nel bresciano

Traffico di cocaina con la Bolivia e legami tra criminalità bresciana e calabrese con tre arresti: questi i risultati dell'operazione SMS 2010 condotta da guardia di Finanza e polizia locale

Cocaina importata dal Sud America in particolare dalla Bolivia: con questa accusa sono state arrestate tre persone nell'ambito dell'operazione "SMS 2010", condotta da guardia di finanza e polizia locale.

A finire in manette un cinquantenne S.R. originario di Reggio Calabria già noto alle forze dell'ordine per reati sempre connessi alle sostanze stupefacenti e altri due residenti nel bresciano di 50 e 26 anni.

L'indagine è partita nel settembre scorso quando si è scoperto che alcuni trafficanti nel bresciano erano in contatto con un latitante in Bolivia che gestiva un fiorente traffico di cocaina verso l'Italia e, in particolare, nella provincia bresciana.

Le indagini hanno individuato dei legami tra la criminità organizzata bresciana e calabrese e già nel mese di febbraio erano stati arrestati altri due trafficanti.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione Io Apro: il 15 gennaio ristoranti aperti contro la nuova stretta

  • Ragazzino in ospedale col femore rotto: «È stato il padre di un mio coetaneo»

  • Svolta per entrare in azienda e viene centrato da un'auto: addio a camionista 48enne

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Dimagrire si può con la dieta del riso

  • Focolaio colpisce alcune famiglie in paese: decine di contagi

Torna su
BresciaToday è in caricamento