Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Birra a fiumi, urla e schiamazzi in centro: sequestrati più di 20 litri di alcolici

Succede sul lago di Garda, a Torri del Benaco dove è vietato il consumo di alcolici fuori da bar e ristoranti: identificati 8 ragazzi, uno di loro è stato anche multato

Foto di repertorio

Ubriachi in spiaggia e in pieno centro storico, sono stati fermati e multati dalla Polizia Locale: succede a Torri del Benaco, sul lago di Garda, dove tra l'altro è in vigore apposita ordinanza – firmata dal sindaco Stefano Nicotra – che vieta il consumo di alcolici al di fuori di bar, ristoranti e locali autorizzati. Dunque ai giovani scalmanati sono state sequestrate pure lattine e bottiglie.

Nel lungo elenco, pubblicato da L'Arena, non mancano 26 lattine di birra da 0,33, 11 lattine da mezzo litro, 18 birre in bottiglia e altre 3 bottiglie di plastica piene di una sorta di “beverone”, un mix imprecisato di alcol e bevande. In tutto sono stati dunque sequestrati più di 20 litri di bevande “illecite”.

Giovani tra i 18 e i 20 anni: tutti identificati

Come da norma, è stato anche multato il ragazzo che nello zaino nascondeva il prezioso nettare. Il blitz della Polizia Locale è scattato solo pochi giorni fa, in prima serata, quando alcuni residenti avevano segnalato urla e schiamazzi provenienti da alcune vie del centro storico. I ragazzi avrebbero anche gettato lattine e bottiglie a terra, oltre che importunato gli automobilisti in transito sulla Gardesana. Si tratta di 8 giovani di età compresa tra i 18 e i 20 anni, turisti provenienti dall'Alto Adige, ora tutti identificati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Birra a fiumi, urla e schiamazzi in centro: sequestrati più di 20 litri di alcolici

BresciaToday è in caricamento