Cronaca

Picchiato senza motivo alla fermata del bus: studente in ospedale

L'episodio venerdì mattina alla fermata degli autobus dei Tormini di Roè Volciano: la madre della vittima ha denunciato l'accaduto su Facebook

Foto di repertorio

Picchiato selvaggiamente alla fermata dell'autobus, e a quanto pare per futili motivi: a causa delle botte ricevute non è potuto nemmeno andare a scuola, ma è finito dritto in ospedale. Questo quanto sarebbe successo venerdì mattina ai Tormini di Roè Volciano: la vittima un ragazzo ancora minorenne che frequenta la scuola professionale Scar a poche centinaia di metri di distanza.

A raccontare l'accaduto la mamma del ragazzo, che ha pubblicato un post su Facebook, sulla pagina di “Sei di Salò se”: “Mio figlio questa mattina non ce l'ha fatta ad arrivare a scuola – scrive la donna – perché è stato picchiato senza motivo alla fermata del pullman da tre ragazzi della scuola di Villanuova. Ora è in ospedale per i traumi riportati, fortunatamente fuori pericolo”.

Il post ha scatenato una valanga di commenti, riaccendendo i riflettori sul tema del bullismo, dentro e fuori dagli istituti scolastici. Dai primi accertamenti, per fortuna, sembra che il ragazzo stia bene: non sarebbe nemmeno intervenuta l'ambulanza.

Lo studente è tornato a casa, non solo ferito ma anche spaventato. Solo successivamente è stato accompagnato in ospedale dal padre, dopo un incontro con la dirigente scolastica. Nel pomeriggio i genitori hanno sporto denuncia ai carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiato senza motivo alla fermata del bus: studente in ospedale

BresciaToday è in caricamento