The Floating Piers un anno dopo: giornata di eventi in attesa della sorpresa notturna

A distanza di un anno dall’inaugurazione della “passerella” il Sebino torna al centro della scena per una serie di eventi organizzati per celebrare l’opera di Christo.

Fonte: https://www.iseolake.info

Musica, mostre, street food e una “piccola invasione”, certo non come quelle di un anno fa ma comunque importante. Il Sebino, soprattutto Sulzano e Montisola, torna al centro della scena a un anno esatto dall’inaugurazione di The Floating Piers grazie a un ricco programma allestito per celebrare il ricordo di un evento unico e irripetibile. 

Già nelle serate di venerdì e di sabato alcuni tra i migliori food truck sulla piazza hanno portato in riva al lago tante specialità regionali, come ad esempio hamburger di trota e hamburger di selvaggina, panini con salsiccia di cavallo, fassona piemontese, fritti di ogni genere, carne argentina, focacce farcite, tigelle gourmet, pizzoccheri e sciatt, diversi primi piatti e tanti dolci tentazioni. L’orario di permanenza dei food truck per la giornata odierna è dalle 11:00 alle 24:00.

Non solo cibo di strada: lungo l’antica Via Valeriana si potrà partecipare alla passeggiata enogastronomica «Sapori e sentieri». Alle 17 l’apertura ufficiale del percorso fotografico “Raccontando The Floating Piers” a cura di INLOMBARDIA, e la premiazione dell’Instagram Photo Contest “#TheFloatingPiers” a cura di VISIT LAKE. Dalle 21:00 spazio alla musica con Davide Locatelli al pianoforte: guidato ed introdotto da Gregorio Fortunato, presenterà brani famosissimi, storici ed attuali, ma con il fascino, l'impatto scenico e lo stile del pianoforte, rendendo avvincente il “viaggio musicale a 88 tasti”. Ci sarà spazio anche per le “waterball”: uno spettacolo di arte, luci e colori a fil d'acqua in cui alcune performers volteggeranno all'interno di bolle galleggianti. 

Il clou arriverà però alle ore 22:30 quando enormi fasci di luce uniranno - questa volta solo virtualmente - le due sponde di Sulzano e Montisola. Viola, verde, blu e infine color dalia: la luce aiuterà a fare un salto indietro nel tempo fino a un anno fa. Il programma di iniziative andrà avanti fino al prossimo 3 luglio, quando sarà allestito un grande spettacolo di chiusura, fino ad ora top-secret. 

Per tutti coloro che vorranno recarsi a Sulzano in giornata o in serata, è a disposizione un bus navetta gratuito, in partenza dal Centro Lago (a pochi metri dall’uscita di Sulzano della tangenziale ss510). Dalle 17 alle 22 il viaggio sul battello Sulzano-Peschiera sarà totalmente gratuito. 

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Pannelli fotovoltaici a Brescia: come funzionano e quali sono i vantaggi

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

  • Ragazzo di 16 anni gravissimo dopo un tuffo: trauma spinale, rischia la paralisi

  • Esce dalla villa per andare in edicola, imprenditore travolto e ucciso da una moto

  • Bambina bresciana sparisce in spiaggia, incubo per mamma e papà

Torna su
BresciaToday è in caricamento